Categoria

Ipovedenti e non vedenti

Indispensabili per tutti coloro i quali soffrono di disturbi legati alla vista, tra questi ausili informatici distinguiamo videoingranditori, sistemi OCR, Software di ingrandimento e, ultimi ma non per importanza, i Display Braille.

Celebriamo la Giornata Nazionale del Braille: innovazione e accessibilità visiva

Istituita il 3 agosto 2007 con la Legge n. 126, la Giornata Nazionale del Braille è un’occasione importante per riflettere sull’importanza dell’accessibilità per le persone non vedenti o ipovedenti. Questa giornata, celebrata in molte parti del mondo, pone l’accento sulle sfide affrontate dalle persone con disabilità visiva e sull’importanza di promuovere l’uso del Braille come strumento per l’alfabetizzazione e l’accesso…

Software per ipovedenti: quali utilizzare

I Software per ipovedenti sono applicazioni di ingrandimento che hanno la funzione di assicurare ingrandimenti elevati che in alcuni dispositivi avviene tramite l’uso della sintesi vocale garantendo la leggibilità del testo. Il lavoro di ricerca e l’applicazione delle moderne tecniche hanno consentito di sviluppare nuove tecnologie in grado di rendere sempre più semplici le azioni quotidiane di coloro che convivono…

Leggere il Braille con la comodità delle stampanti

L’impiego del codice Braille si sta espandendo con il passare del tempo e lo sviluppo della tecnologia contribuisce ad ampliare la gamma di dispositivi in grado di arginare le criticità delle persone che nel quotidiano devono affrontare azioni che, sino a qualche anno fa, erano fuori portata a causa della disabilità visiva. Il codice si è sviluppato nel corso degli…

Sintesi o Sintetizzatore Vocale?

La sintesi vocale è composta da un Software, che si serve di voci, per riprodurre in audio un testo. Per poter funzionare la sintesi vocale ha bisogno di un “motore”, ovvero di un sintetizzatore vocale o screen reader, che le trasmette i comandi da sintetizzare. Sintesi o sintetizzatore vocale? Spesso, quando si parla di sintesi vocale, si tende a confonderla con i sintetizzatori vocali. Dunque, cosa fa…

Display Braille, barra Braille o tastiera Braille?

Lo sviluppo della tecnologia ha velocizzato i processi pensati e realizzati per diminuire le criticità alle persone che, quotidianamente, devono affrontare azioni considerate impossibili, fino a qualche anno fa, a causa della disabilità visiva.  Tra i dispositivi che contribuiscono a rendere più agevole le attività delle persone affette da seri problemi alla vista figura senza dubbio il display braille, pensato…

OrCam, la visione artificiale che “parla” agli ipovedenti

Studi e sperimentazioni hanno portato a sviluppare una innovativa tecnologia che ha rappresentato una svolta decisiva per limitare le criticità per quanti devono affrontare il quotidiano con problemi legati alla disabilità visiva. OrCam rappresenta il più avanzato dispositivo di assistenza indossabile per non vedenti e ipovedenti ed è composto da una micro camera posizionata sulla montatura degli occhiali, che trasmette…

OCR, la nuova sfida della lettura

I costanti passi in avanti fatti segnare dal mondo della tecnologia consentono di poter disporre di strumenti in grado di semplificare le azioni di coloro che presentano forme diverse di disabilità. Le moderne tecniche permettono di agevolare non solo gli aspetti di carattere comunicativo ma anche di facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro. Il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) è…

Il videoingranditore portatile: ingrandimento a portata di mano

Come si affronta l’ipovisione? Come è possibile aiutare persone con maculopatie o altri disturbi della vista? Altresì, con il passare degli anni è normale che, al calo fisico, corrisponda un peggioramento della vista. Pertanto, oltre ai soliti occhiali da vista, quali altri supporti possono essere forniti alle persone anziane? I pazienti con disturbi della vista vivono il problema del calo…

Orcam: dispositivi intelligenti che raccontano il mondo ai non vedenti

Arrivano anche in Italia i nuovi ausili per soggetti affetti da patologie agli occhi. In Italia la comunità di disabili visivi è composta da più di due milioni di individui. Per loro arrivano gli OrCam. Cosa sono gli OrCam? Dispositivi poco ingombranti e quindi, facilmente trasportabili, che assistono l’utente in tutte le fasi della vita quotidiana. I nuovi occhiali creati da…